ALLA SCOPERTA DEI TESORI NASCOSTI: AGRIGENTO, SEGESTA, SELINUNTE, CALTAGIRONE

condividi

Ritrovo dei Signori partecipanti in Piazza ICOM a Borgomanero (orari vi verranno comunicati in seguito) e partenza in autopullman G.T per l’aereoporto di Malpensa. All’arrivo disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo per Palermo. Arrivo ed incontro con la guida ed inizio della visita della città: La chiesa di San Giovanni degli Eremiti con le caratteristiche cupole rosate in stile moresco, il Palazzo dei Normanni con la meravigliosa Cappella Palatina, gioiello d’arte di tutti i tempi e la Cattedrale importante monumento architettonico racchiude nella stratificazione degli stili prodotta dai molteplici rimaneggiamenti gran parte della storia della città.    PRANZO LIBERO-

Nel pomeriggio proseguimento per SEGESTA una delle principali città degli Elimi, un popolo di cultura peninsulare che secondo la tradizione antica veniva da Troia. Famosa per i suoi due monumenti principali, il tempio dorico e il teatro, Segesta vive ora una nuova stagione di scoperte, dovute a scavi scientifici che mirano a restituire un’immagine complessiva della città. Arrivo in HOTEL CENA E PERNOTTAMENTO.

2 GIORNO: ERICE-SELINUNTE-

Dopo la prima colazione in hotel incontro con la guida e partenza per ERICE, suggestiva ed affascinante città è tra le località turistiche più apprezzate non solo in Sicilia ma in tutto il Mediterraneo, le viuzze, i cortili delle abitazioni sembrano aver fermato il tempo.PRANZO LIBERO.Nel pomeriggio trasferimento a SELINUNTE e visita alla zona archeologica con i templi orientali ed all’Acropoli. Le rovine di Selinunte sono uno dei siti archeologici più affascinanti della Sicilia, il parco grandissimo ed i templi ci lasciano a bocca aperta. In serata proseguimento per AGRIGENTO sistemazione in hotel cena e pernottamento.

3 GIORNO: AGRIGENTO E LA VALLE DEI TEMPLI

Prima colazione in hotel e giornata dedicata alla visita della città. Il centro storico si presenta con tante costruzioni religiose dalla Chiesa dell’Addolorata famosa per i suoi sotterranei alla chiesa di San Francesco di Paola con le sue due torri campanarie; dalla barocca chiesa di San Giuseppe a quella di San Domenico. Da non dimenticare il Duomo oggi conosciuto come cattedrale di San Geraldo patrono della città. Oltre all’Agrigento religiosa si trova anche la parte civile della città caratterizzata da interessanti palazzi e costruzioni. Non mancheremo di visitare la casa natale di Pirandello, dove il letterato nacque nel 1867. Molto belle e significative le immagini conservate all’interno della casa mentre riceve il premio Nobel nel 1934.   PRANZO LIBERO

Sebbene il centro storico di Agrigento abbia moltissimo da offrire è pur vero che gran parte delle bellezze di questa città è collegata al fatto che si affaccia sulla affascinante Valle dei Templi, che altro non è che le rovine dell’antica AKRAGAS ovvero Agrigento per i greci. Questa valle permette di rivivere la prosperità e la maestosità della Magna Grecia: qui i Greci realizzarono una serie di templi dorici, eretti intorno al quinto secolo a.C. Il tempo della Concordia è il più imponente, uno dei templi meglio conservati,costruito intorno al 430 a.C. ricorda il Partenone di Atene, visiteremo il tempio di Zeus fatto a sette colonne, eretto per celebrare la vittoria dei Cartaginesi, oggi di questo tempio rimangono solo pochi resti e vale la pena di menzionare il Tempio di Ercole, il Tempio di Giunone, il Tempio di Castoro e Poluce. Rientro in hotel cena e pernottamento.

4 GIORNO: PALMA DI MONTECHIARO-CALTAGIRONE-CATANIA

Prima colazione in hotel e partenza per Palma d Montechiaro, gli appassionati di letteratura,di cinema e di storia la conosceranno come la città del Gattopardo. Panorami costieri mozzafiato, un clima piacevolissimo e atmosfere accoglienti fanno da cornice ad un centro storico interessante, dove non mancano le testimonianze del passato. Particolare la Chiesa Madre che sovrasta il centro dalla cima di una scalinata e incarna egregiamente il miglior barocco siciliano. Proseguimento per CALTAGIRONE centro dalla storia antica, ed oggi celebre per la lavorazione delle ceramiche di altissimo livello. Il centro storico è stato ricostruito in seguito al terribile terremoto del 1693 e pertanto offre al visitatore una bellezza tutta barocca. Lungo la centrale Via Roma si incontra la Chiesa di San Francesco d’Assisi, il ponte di San Francesco, il ben noto Palazzo Sant’Elia che funge da suggestivo scenario al ponte.  PRANZO LIBERO.

 La via Roma ci conduce alla Piazza Umberto I dove sorge la Cattedrale di Caltagirone dedicata a San Giuliano. Vero e proprio simbolo della città di Caltagirone è la famosa scalinata di Santa Maria del Monte, opera d’arte realizzata dai maestri ceramisti locali. Costituita da 142 gradini essa è stata progettata per connettere la parte inferiore al centro storico della città, e i suoi colori accesi sono quelli tipici della ceramica locale: il verde,l’azzurro e il giallo. Che la bellezza di Caltagirone non appartenga solo al passato,lo dimostra il fatto che la tradizione della ceramica locale è proseguita fino ai nostri giorni.

Al termine della nostra visita ci dirigeremo all’aereoporto di CATANIA per il viaggio di ritorno.

LA QUOTA COMPRENDE: VIAGGIO IN AEREO A/R Arrivo a Palermo e partenza da Catania- ½ PENSIONE-ns. accompagnatrice-assicurazione-

LA QUOTA NON COMPRENDE: PRANZI LIBERI-INGRESSI A MUSEI-CHIESE-CASTELLI- TRANSFERT

 

ORGANIZZAZIONE TECNICA I VIAGGI DI ANGELA C.SO MAZZINI 13   BORGOMANERO

                                           TEL: 0322-092378  339 7044063

ALLA SCOPERTA DEI TESORI NASCOSTI: AGRIGENTO, SEGESTA, SELINUNTE, CALTAGIRONE
dal 20 Ottobre 2019
al 23 Ottobre 2019

€ 380.00 per persona
Compila i Campi e verrai ricontattato dal nostro Staff