MANTOVA E SABBIONETA: NELLA TERRA DEI GONZAGA

condividi

1 GIORNO
Incontro con i signori partecipanti in Piazza ICOM a Borgomanero alle ore 6,00 in direzione Mantova, la città dei Gonzaga, vero e proprio salotto rinascimentale sulle rive del Mincio. Soste lungo il percorso, all’arrivo visita guidata partendo da Piazza Sordello che fin dal Medioevo è stata teatro di eventi importanti della città. Oltre a Palazzo Ducale la cingono il Palazzo del Capitano, il Palazzo Bonacolsi, il Duomo e il Palazzo Vescovile. Ingresso a Palazzo Ducale (a pagamento) residenza dei Gonzaga, signori della città dal 1328 al 1707, visiteremo l’appartamento degli arazzi, l’appartamento e il raffinato studiolo di Isabella d’Este e la Camera degli sposi di Andrea Mantegna. PRANZO IN RISTORANTE-
Nel pomeriggio la visita continua nelle piazze del centro storico con la Basilica di  Sant’Andrea, la Piazza delle Erbe con la Torre dell’orologio e il Palazzo della Ragione, la Chiesa di San Lorenzo e il Vecchio Ghetto Ebraico. In  serata sistemazione in hotel- CENA E PERNOTTAMENTO-

2 GIORNO
Dopo la prima colazione in hotel, incontro con la guida e visita di Palazzo Tè, villa degli ozi  e degli svaghi, progettato da Giulio Romano allievo di Raffaello per Federico II Gonzaga, figlio di Isabella d’Este e di Francesco II Gonzaga. Palazzo Tè è tra le più belle ville che l’Italia possa vantare. Basti pensare alla stupefacente sala dei Giganti in cui l’arte realizza alla perfezione il prodigio di sostituirsi alla realtà, creando una scena che coinvolge lo spettatore nell’immane tragedia di un mondo in rovina, seguiremo la visita fino ad arrivare alla Sala della PSICHE, il cui mito dovrebbe velare e invece esalta il suo illecito amore. 
PRANZO LIBERO. 
Nel pomeriggio partenza per SABBIONETA, piccolo gioiello urbano, di valore inestimabile, , innato dal sogno umanistico di Vespasiano. La visita guidata introdotta da un breve percorso attorno le mura, prevede il Palazzo Ducale centro della vita pubblica del piccolo stato di Sabbioneta, nella galleria degli Antenati si possono ammirare i ritratti dei Gonzaga, mentre la Sala degli Elefanti è decorata con rappresentazioni di pachidermi. L’edificio più importante di Sabbioneta è però il Teatro all’All’Antica, primo esempio di Teatro Stabilein Europa. Altri luoghi di interesse sono il Palazzo della Ragione, la Chiesa dell’Incoronata dove sono custodite le spoglie del principe Vespasiano e la Sinagoga. Al termine breve passeggiata per acquistare la regina di casa la ‘’SBRISOLONA’’ dalle antiche origini che rimandano alle cucine del contadini ai tempi dei Gonzaga.
Partenza per il viaggio di ritono, previsto in serata.

MANTOVA E SABBIONETA: NELLA TERRA DEI GONZAGA
dal 07 Aprile 2019
al 08 Aprile 2019

€ 175 per persona
Compila i Campi e verrai ricontattato dal nostro Staff